222 artisti emergenti
su cui investire 2018

222 artisti emergenti su cui investire selezionati dai più prestigiosi curatori, critici, giornalisti e gallerie d’arte. L’imperdibile focus di Exibart sulla scena emergente dell’arte contemporanea italiana

TITOLO 222 artisti emergenti su cui investire 2018

PAGINE 250

FORMATO 17×24 cm

LINGUE Italiano e Inglese

25,00

CONTENUTO

Questa pubblicazione nasce con l’obiettivo di offrire una panoramica, la più affidabile e seria possibile, sui giovani artisti che operano in Italia. Il lavoro di selezione è stato eseguito con un approccio scientifico intervistando centinaia di operatori del settore. Gallerie d’arte contemporanea in testa, di cui oggi l’Italia può vantare punte d’eccellenza di respiro anche internazionale. E che sono, da sempre, tra i più attenti e lungimiranti talent scout. Ma negli otto mesi di lavoro sono stati consultati anche molti curatori, critici, fondazioni e giornalisti specializzati, le cui preferenze sono state incrociate per elaborare, poi, la lista definitiva degli artisti emergenti sui quali puntare. È stato un lavoro lungo e capillare che alla fine ci consegna, e consegna al mercato, uno strumento imprescindibile per la valutazione degli investimenti nel segmento “emergenti” dell’arte contemporanea. Investimento da intendersi, innanzitutto, di tipo culturale. Il libro è, infatti, una mappa di talenti nei diversi linguaggi artistici odierni (sound art, pittura, scultura, performance, installazioni, video arte, fotografia, genetic art, arte del laser, arte tecno-ecologica, ecc.). Sono giovani, spesso rintracciati all’estero, dove hanno dovuto riparare per continuare e sostenere la propria ricerca. A ogni artista è dedicata una pagina della pubblicazione, comprendente 1 o 2 foto dei lavori più rappresentativi, uno statement bilingue, i contatti e il range delle attuali quotazioni.

25,00